Cuore batticuore: biscottini ai fiocchi d’avena

E’ ufficiale!
Mi è presa la biscotto-mania…

Colpa delle amiche ed amici  food blogger che me ne mettono sotto gli occhi di tutti i tipi e di tutte le forme!
E se fin’ora non sono mai stata troppo attratta dalla loro preparazione, ora come vedo una ricetta devo correre a farla.
Vi avverto dunque che i miei prossimi post, come il precedente, viaggeranno forse a senso unico…
Siete pronti a seguirmi??  :DDD
Dopo i baicoli, questa è stata in assoluto la realizzazione più veloce del mio essere pasticciona…
Il tempo di leggere il post, annotare su un pezzo di carta volante gli ingredienti  e via a mettere le mani in pasta! Galeotta fu la pausa pranzo!!!!
A merenda di quello stesso giorno, pur se un giorno infrasettimanale, arrivano le mie due amorevoli pesti, Sofia e Giorgia che sentono un profumino già da fuori casa… salgono le scale con la solita furia da cavallo mentre gridano: “ziaaaaaaaaaaaa ma  che cosa hai preparato?”.
In effetti la cucina emanava ancora un profumo incredibile…
Inutile dire, dunque, che le prime ad assaggiare questi deliziosi biscottini son state loro e loro son state le prime ad apprezzarli con un entusiasmo che mi ha dato tantissima soddisfazione!!!

Bella la vita da Zia!!!! Si, proprio bella!!!  :)))))))))
A proposito…, avete visto che sorriso monello si nasconde dietro quel cuore??? :DDD

Lo so…, lo so che vi state chiedendo chi mi ha ispirata a tal punto da mollare tutto e correre ad impastare!
Lei, la Sandra di dolce forno…; ogni volta che leggo un suo post mi beo prima nelle sue parole mentre spiega come è nata la ricetta…, poi nella bellezza delle fotografie e poi nella bontà di tutto quello che le sue mani sanno preparare!

Sandrina, grazie per avermi ispirata ancora una volta!!
Questi biscottini, da poco più di 15 giorni, non mancano più a casa di ZiaEmmettì.

Sono i biscotti più salutari che ho preparato fin ora.
Farine e cereali nobili, grassi d’eccellenza!
Ho voluto aggiungere una piccola personalizzazione che gli ha dato un profumo ed un gusto davvero notevole: una manciata di frutta disidratata giusto per dare alla colazione una marcia in più.

 Ma l’ingrediente segreto è sempre lo stesso: l’Amore che metto nelle cose che faccio!
Ed è per questo che ho scelto la forma del cuore da dare a questi biscotti, perché è nel cuore che abita l’Amore.

Poi ho uno stampo per biscotti multiforme regalatomi da un carissimo Amico in uno dei nostri incontri  e sono stata felicissima di utilizzarlo proprio per questa ricetta. E’ stato come fare un lavoro a 6 mani : la ricetta di Sandra, lo stampino di Piero e il mio entusiasmo!! :)))

Ed ora la ricetta, che vi invito a provare subito subito proprio come ho fatto io 😉

Ah…, anche questi potrebbero rientrare nei regalini home made per Natale, magari arricchiti con qualche spezia tipica del periodo (cannella, anice stellato, chiodi di garofano…) e qualche manciata di cioccolato tritato a coltello.
Ma a proposito di Natale…
Rimanete su queste frequenze, che a breve uscirà un post che vi lascerà letteralmente a bocca spalancata.
Così :-OOOOOOOOOOOO

Stay tuned! 😉

INGREDIENTI:

150 g di farina di farro
  50 g di fiocchi di avena
  50 g di zucchero integrale (io muscovado)
  50 g di  olio extravergine di  oliva delicato (sostituibile con olio di riso)
  50 g di latte di nocciole o mandorle o soia o riso (io latte di mucca)
  1 cucchiaino di lievito per dolci
  una manciata di frutta secca e disidratata (mia personalizzazione)

PROCEDIMENTO:

In un bicchiere, unite il latte che avete scelto di utilizzare e l’olio, e con una forchetta o una frusta, emulsionare velocemente fin quando i due ingredienti si fonderanno in un unico elemento.
Riunire in una ciotola tutti gli alti ingredienti, avendo cura di miscelarli per bene: formare un cratere e al centro versare l’emulsione di latte  e di olio.
Con una forchetta  iniziare a far assorbire i liquidi e, appena possibile, trasferire l’impasto su un piano, lavorandolo fino a poter formare una palla da lasciar riposare in frigo per una mezz’ora.
Vedrete che i fiocchi d’avena tenderanno a scappare un po’ di qua e di là, ma siate fiduciosi!
Alla fin si amalgameranno benissimo e vi ritroverete sotto le mani un impasto che già da solo esala un ottimo profumo per via degli ingredienti utilizzati.

Trascorso il riposo in frigo, riprendere l’impasto e stenderlo ad uno spessore di 4-5 millimetri, ritagliare i biscottini con la forma prescelta e, mano a mano, posizionarli in una teglia precedentemente ricoperta con carta forno. Infornare a 180° per circa 10/12 minuti.

Farli raffreddare su una gratella.

Diventeranno croccantissimi ed irresistibili...

Con il latte e caffè, con il thè, con l’orzo, semplicemente da soli!  ;))

E per finire un’ultima carrellata di foto…

In una teglia, prima di infornare, ho praticato dei forellini con un bastoncino da spiedo sulla sommità dei cuori in modo da poter essere infilati a mo’ di collana.
Appesi singolarmente, potranno abbellire anche il vostro albero di Natale!
Magari anche con uno stampo a stella…
Vi piace come idea???

Dopo questa carrellata di cuori, mi auguro che il vostro sia lieto, sempre.
 Oggi più che mai!
EDIT DEL 19/02/2015
Questi quelli della mia, Amica, Silvia! :)))))))))))
Guardate quanto son belli!!!! 
Grazie Silvia, per avermi regalato questa foto ♥


Con questi biscotti partecipo al contest “biscotti con farine altre” 
di Cristina del blog Coccole di dolcezza
Il mio contest BISCOTTI CON FARINE "ALTRE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Ricette

Semolotti

Con cosa riprendere a pubblicare nella nuova cucina fresca fresca...

Leggi >>

Iscriviti alla
nostra newsletter
mensile

Odiamo lo spam quanto te...
quindi ti invieremo una sola email al mese con tutte le novità e le ultime ricette pubblicate.