Pomodori farciti, freschi e saporiti. Per un fresco e goloso contorno.

.
Eccomi tornata a raccontarvi di una ricettina facile, veloce, leggera e suuuuuuuuuuuuper saporita!! 🙂
Fatta di pochi ingredienti, quelli che ci regalano gli orti in questo periodo ma che, nella loro semplicità, danno il meglio di sé offrendo esperienze di gusto davvero meravigliose.
Di cosa parliamo????
Di pomodori, ovviamente.
E cosa c’è di più buono di un pomodoro?? :-)))))

Vi dico subito cosa occorre per prepararli in questa versione 😉

“Emmetti. ma che succede?? Come mai sei così di fretta oggi?? 
Ci racconti subito della ricetta senza aggiungere altro???”

“Ehm… 
Hai ragione!!! Ma sono giornate lavorative estenuanti e ho le batterie della chiacchiera a terra…”

“Eh,  ma non stai dimenticando nulla??
Guarda che non puoi correre così oggi!!! Inizia a rallentare e accendi il cervello!
Mettiti comoda e racconta per bene, forza!”

“……………..” (sguardo e mente persi nel vuoto!)

“Devi dire quella cosa!!!!!”

“……………..” (come sopra!)

“Quella cosa a cui hai pensato  appena hai letto qui…
E non dirmi che ti sei dimenticata!! Che ti arriva uno scapacciotto dietro alla testa eh!?!?!?!” 


“Ollapeppa! ma cosa stavo dimenticando!!!!!!!!!!!!!!!!! Santo cielo! Devo rimediare subito…”

Ogni volta che riesco ad affacciarmi da lei (ed ultimamente purtroppo non così spesso) rimango ammaliata da un sacco di cose!
Innanzitutto da quei due fanali azzurri contornati da un bellissimo sorriso (che già solo quello ti mette allegria addosso!).
Poi dal suo cuore, dal suo Coraggio e dalla sua Forza!
E poi ancora dalla sua Fantasia in ogni piatto che propone (in molti dei miei commenti le ho chiesto più volte se è sicura di appartenere al genere umano, perché riesce ad armonizzare sapori e consistenze con gli ingredienti più disparati).
E, non da ultimo, dalla sua attenzione per un’alimentazione sana ma ricca  di gusto!

Così, quando la settimana scorsa ci ha presentato il suo progetto mi son detta: “eh no, anche se i contest non mi stanno poi così simpatici, qui non posso mancare! Assolutamente no!!!”

“Scusa se mi intrometto eh?? Ma sei sicura che questa ricettina calza a pennello con l’idea che c’è dietro al contest??? 

“Ma certoooooo! Vedrai che ti stupirò!” :-))))))))

Ecco dunque la mia versione dei pomodori farciti (in realtà la ricetta l’ho rubata alla mi’ mamma tanti anni fa…) per un fresco e goloso contorno, appunto!
Ottimi appena tolti dalla padella ed ancora fumanti, ottimi tiepidi o freddi e anche il giorno dopo, freschi di frigorifero, vi delizieranno di bontà!

INGREDIENTI (per 4-6 persone, dipende dalla fame)

6-8 pomodori molto maturi (il tipo san marzano è perfetto)
60 g di pane raffermo grattugiato (possibilmente integrale e soprattutto fatto in casa)
60 g di parmigiano
8-10 cucchiai di latte
8-10 foglie grandi di basilico
1 pizzico di sale
1 piccolo spicchio di aglio
5-6 cucchiai di olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Lavare i pomodori e dividerli a metà nel senso della lunghezza.

Fare una leggera pressione al centro per far uscire i semini e poca poca acqua di vegetazione e lasciarli in un’insalatiera nel frattempo che si prepara il ripieno.
Grattugiare il pane nella parte della grattugia a fori grossi in modo da ottenere un briciolame non troppo piccolo; unire il parmigiano, l’aglio precedentemente ridotto in poltiglia, il basilico spezzettato a mano, il latte, un pizzico piiiiiiiiiiiiiiiiiiccolo piccolo di sale ed infine l’olio. Amalgamare dapprima (dapprima?? ma come mi vengono…) con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

Ora tappatevi il naso con una molletta, perché le esalazioni odorose vi indurranno a smangiucchiare il ripieno prima di infilarlo nei pomodori. :-))))))))

Riprendere i pomodori dal loro riposino nella ciotola e farcirli con il ripieno ottenuto.

Uilizzare una padella con fondo antiaderente ed ungerla con un paio di cucchiai di olio; mano a mano che i pomodori son farciti, disporveli direttamente e procedere alla cottura.
Accendere il gas mantenendo la fiamma media, mettervi su la padella ed incoperchiare (si può dire incoperchiare?).
Lasciar cuocere per circa una 30-40 minuti; il tempo dipenderà dalla grandezza dei pomodori, e dalla loro succosità.
Comunque, trascorso questo primo tempo, fare un sondaggio con la forchetta per “testare” la cottura del pomodoro.
Se viene rilasciata molta acqua di vegetazione, proseguire la cottura senza coperchio (senza coperchio sì, si può dire) fino a quando questa sarà completamente asciugata e si avrà la sensazione che il pomodoro inizi ad attaccare leggermente sul fondo facendo una leggera crosticina (vedi foto qui a fianco).

Ah, in tutto questo tempo, non togliete la molletta dal naso perché, ad ogni “testata”, (intesa non come capocciata eh?? ma sostantivo del verbo “testare”) è possibile che qualche pomodoro cerchi di risalire verso la vostra bocca… :-DDDDDDDDD
A cottura ultimata “spadellare” i pomodori farciti e metterli in un piatto da portata.
Scegliere se gustarli ancora caldi, oppure attendere che intiepidiscano o che addirittura raffreddino per bene!
In tutti e tre i casi l’esplosione di gusto la farà da padrona!
Anzi, il giorno dopo, profumi e consistenze daranno il meglio di sé.
Provare per credere ;-))

E con questa ricetta dunque partecipo al Contest di Erica

Per il contest ho scelto questo piatto perché:

– in un regime di sana alimentazione può essere tranquillamente un piatto unico vista la presenza dei carboidrati del pane, le proteine dei latticini, e le vitamine della verdura;
Р̬ un piatto leggero e ricco di gusto!
– ho la possibilità di usare materie prime di chi, prima di essere un produttore per professione, lo è per passione, dedicando alla sua terra amorevoli cure nel pieno rispetto di quello che solo la Natura crea!

Vi lascio con qualche altro scatto di questo meraviglioso ortaggio e con il mio solito augurio.



Siate lieti, sempre!
♥

Emmettì.

Con questa ricetta, se non s’era capito :),  partecipo al contest “Un mondo di benEssere” di La Cuocherellona in collaborazione con Mai soli nel mondo
Edit del 27/06/2015: della serie speedy gonzales je fa’ un baffo…

Questa un’anteprima  dei pomodori realizzati ieri stesso da Tam!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Ricette

Semolotti

Con cosa riprendere a pubblicare nella nuova cucina fresca fresca...

Leggi >>

Iscriviti alla
nostra newsletter
mensile

Odiamo lo spam quanto te...
quindi ti invieremo una sola email al mese con tutte le novità e le ultime ricette pubblicate.